AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER SELEZIONARE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP)

AVVISO
Avviso indagine di mercato per selezionare il responsabile di prevenzione e protezione

ALLEGATI
Modello conto corrente dedicato
Modello Informativa privacy
Autocertificazione cause esclusione ex art. 80 D.Lgs. 50 2016 

Concorso di poesia “Città di Pinerolo”: poesie premiate

La terza A della Pellico che sono state premiate alla XXX Edizione del premio Letterario “Città di Pinerolo” 2019 nella sezione speciale ANPI dedicata al poeta e comandante partigiano Ilario Alpignano, scomparso nel 2012. Il tema delle poesie era “L’indifferenza”.

Ecco le poesie premiate

Vicini ma lontani
L’indifferenza è non emozionarsi,
rifugiarsi nel proprio egoismo, isolarsi.
E’ sentire ma non ascoltare,
non avere il coraggio di amare.
Non capir se qualcuno sta male
perchè troppo presi da se stessi.
Non curare chi parla di dolore
perchè presi da troppo rumore.
Si può essere vicini ma non sentirsi vicini,
per paura di superare i propri confini.
Le persone spesso sono così indifferenti
da non sentire neppure i propri sentimenti.
Maddalena Quaranta classe II A “Silvio Pellico”

Oscurità
L’indifferenza è una brutta bestia,
è una cosa molesta,
ti fa del male
e ha fame,
fame di dolore,
è l’opposto dell’amore.
Evita la felicità,
ma ama l’oscurità,
appena si affaccia,
ti oscura la faccia,
non ti fa ragionare
e ti fa sbagliare.
Irene Geymonat classe II A ” Silvio Pellico”

L’indifferenza
Il Pontefice pensa che l’indifferenza
sia un virus che “contagia”
i nostri tempi.
I filosofi suppongono che
sia semplicemente
il contrario di interessamento.
Io credo
che per noi adolescenti
sia la mancanza di quello sforzo di pensiero che,
negli anni,
la popolazione italiana
ha purtroppo dimenticato.
Chiara Fabrizi classe II A “Silvio Pellico”

L’indifferenza nell’essere indifferente
Io sono differente
tu sei indifferente.
Tutte le ragazze ti corrono dietro,
hai tutto.
Ma tu , sei indifferente.
Non te ne importa niente.
Non vivi la tua vita fino in fondo,
non ti cambia niente.
E questo a me importa,
perchè sei un essere umano,
come tutti,
e tutti devono avere una vita differente
dall’indifferenza.
Giorgia Autiero classe II A “Silvio Pellico”

Agli indifferenti
Il mondo gira
ma non attorno a voi;
non chiudetevi nel vostro guscio,
potreste rimanere da soli.
Non ignorate il male che c’è nel mondo
ma aiutate il prossimo,
aiutate a cambiare il futuro.
Adele Farinetti classe II A “Silvio Pellico”

 

Richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Assistenza e Tutela Giudiziaria.

Richiesta preventivo assicurazione allievi e personale triennio 2019-2022

Allegati

1 Modello di offerta

2 Modello dichiarazione_ex_art._80_D.Lgs._50_2016

3 Modello_Informativa_privacy

4 Modello_conto_corrente_dedicato

5 Patto integrità -2018_20

 

CONCORSO DI POESIA “ETTORE SERAFINO” 2019

Gli alunni  di quarta e di  quinta della scuola primaria Nino Costa  e gli alunni della scuola secondaria di primo grado Silvio Pellico  hanno partecipato al concorso di poesia  promosso dall’Associazione Culturale Valdese “Ettore Serafino” prima edizione  dal tema “Io e gli altri” . Il tema di questo concorso ha consentito agli alunni riflessioni a livello personale e di classe.
Ecco i vincitori

Scuola primaria

IO E GLI ALTRI”
Al mondo non ci sono solo io
ma ci sono anche gli altri.
Imparare a stare con chi mi sta intorno
è un obiettivo da raggiungere con impegno.
Gli altri non sono solo gli amici o chi ti vuole bene
gli altri sono tutte le persone che ti circondano.
Quando raggiungerò questo traguardo
invece di io e gli altri
potrò dire NOI.
Alessio  B. 5°A 

“IO E GLI ALTRI”
Non ci sono solo io, ma anche gli altri
senza di loro non potrei andare avanti.
Alcuni sono preziosi e importanti
quante le stelle di notte
come il vino nella botte.
Altri come fiori
la felicità esce da tutti i pori.
Trovare un amico è difficile
i miei amici riempirebbero un cortile.
È difficile come trovare un tesoro senza mappa
perchè devi fermarti ad ogni tappa.
Il vero tesoro si trova al confine
tra l’infanzia e la fine.
Andrea C. 5 A 

“IO E GLI ALTRI”
Io guardo te,
tu guardi me,
non siamo uguali
ma ci  accettiamo
per  quello che siamo.
Basta poco per accettare
chi è diverso da noi.
Non siamo soli
siamo  insieme per sempre.
Siamo così diversi
ma amici.
Ci accettiamo e
siamo  amici,
io e gli altri
diversi ma  uguali.
Emma O. 4A 

“IO E GLI ALTRI”
A me piace giocare,
a te piace scavare
perché nessuno è uguale.
A me piace correre,
tu ti vai a sedere.
A me piace dormire,
a te piace stare seduto a poltrire.
E capisci che nessuno
è uguale a te.
Alessandro U. 4B

Primo premio categoria prima media
ISOTTA CARAMELLINO  CLASSE I B, “S. PELLICO” – PINEROLO 4

TULIPANO GIALLO
Incessantemente penso agli amici miei
dell’infanzia mia,
penso ai ricordi impressi nel petto,
penso a quanto fossi piccola
in un mondo di persone,
come un tulipano giallo
in un campo di papaveri di fuoco.


Non posso sapere cosa io sia per loro,
ma percepisco
che qualcuno mi cercherà
senza sapere chi io sia
e che nel cuore,
pur non conoscendomi,
mi vorrà bene.

Secondo  premio categoria prima media
OLIVIER PACE CLASSE I B, “S. PELLICO” – PINEROLO 4

IO E I MIEI AMICI
Ciao, sono Olivier
e dico sempre “Com’è?”
Non ho paura della gente,
anche se mi guarda diffidente.


Mi faccio sempre avanti
Con uno sguardo sincero e il mio viso nero.
I miei amici veri non vedono le differenze,
ma condividono le mie esperienze.


Sono nato in un paese lontano,
sono africano e anche italiano.
I miei amici vengono da ogni parte del mondo
e tutti portano con sé un sogno.


Giochiamo, cantiamo, litighiamo,
parliamo e restiamo amici
anche quando lontano andiamo.

Primo premio categoria seconda media
ADELE  FARINETTI classe II A I.C. Comprensivo Pinerolo 4 “Silvio Pellico”

DIVERSI MA UGUALI
Nei tuoi grandi occhi ho visto me,
semplice ma complicata,
timida ma estroversa con chi voglio,
insicura ma a volte coraggiosa.

Ho visto anche un altro diverso da me,
alcuni lo hanno fatto soffrire,
altri lo hanno amato troppo per lasciarlo andare.
Io ,però, non voglio nè ferirlo nè abbandonarlo.

Secondo premio categoria seconda media
MADDALENA QUARANTA classe II A I.C. Comprensivo Pinerolo 4 “Silvio Pellico” 

IO E TE
Io sono diversa da te.
Io ho tanti giochi,
tu di meno.

Io ho una famiglia,
tu probabilmente l’hai persa.
Io mi lamento per le cose che non ho,
tu sei felice anche solo per un sorriso.
Io sono triste se non ho un libro,
tu saresti felice di poterlo leggere.

Vivere nella parte del mondo più felice
è solo fortuna, non un diritto.

Le poesie di tutti i partecipanti sono state pubblicate in un libricino consegnato in occasione della premiazione, che si è tenuta al Tempio Valdese di Pinerolo il 6 giugno.

 

 

 

Iniziative orientamento

Si comunicano due importanti iniziative di orientamento indirizzate alle classi terze ma di particolare interesse per le classi seconde che iniziano il percorso di scelta della scuola superiore:
Lunedì 14 gennaio alle ore 17.00 -presso I.I.SM Buniva si terrà l’incontro
SCEGLIERE PER CRESCERE
Incontro per i genitori che intendono accompagnare e sostenere i propri figli nella scelta del percorso dopo la scuola media (vedi locandina allegata);
Scegliere per crescere
Sabato 26 gennaio dalle 14.00 alle 18.00 presso il Salone Cavalieri si terrà il
SALONE DELL’ORIENTAMENTO
Salone orientamento
Un’occasione per gli alunni e le loro famiglie in cui è possibile avere informazioni sull’offerta formativa di tutte le scuole superiori di Pinerolo.

#io leggo perché


La scuola secondaria di primo grado di Buriasco ha partecipato all’iniziativa #ioleggoperchè
Per i 10 giorni della durata del progetto sono stati esposti nella libreria Mondadori di Pinerolo alcuni manifesti-copertina disegnati dagli alunni, relativi a libri che hanno avuto una trasposizione cinematografica.

 

ISCRIZIONI a.s. 2019-2020


Al fine di supportare ed integrare le iniziative di orientamento delle scuole ed offrire un servizio utile anche per le famiglie nella imminente fase delle iscrizioni, si comunica che il MIUR  ha ideato  l’applicazione Scuola in Chiaro in un’app.
ISCRIZIONI ONLINE
Scuola in Chiaro IC Pinerolo 4

Circolari n. 54 – Iscrizioni_scuola_secondaria_primo_grado_e_f…-
Circolare n. 53 Iscrizioni_scuola_primaria_2019_20-

Circolare n. 52 Iscrizioni_scuola_infanzia_2019_20

Una “buona scuola” è una scuola buona per tutti e attenta a ciascuno, dove avvengono esercizi di mondo.

Mercoledì 28 novembre 2018  presso la sede dell’IC Pinerolo 4 si è tenuto l’incontro con  Vinicio Ongini della Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione.
Il tema proposto “La via italiana alla scuola interculturale: a che punto siamo” è stato declinato in tre ambiti:
La Costituzione letta da nuovi italiani
Diversi da chi?  Dieci “attenzioni” e raccomandazioni, proposte operative, desunte dalle migliori pratiche scolastiche, finalizzate ad una corretta e più efficace organizzazione delle modalità di accoglienza e integrazione, nella dimensione plurilingue e multiculturale che è divenuta la normalità per la gran parte delle scuole italiane a cura  dell’Osservatorio nazionale per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’intercultura del Miur.
Diversi da chi?
Buone prassi – sono state indicate alcune proposte didattiche sulla via dell’intercultura.